Sanità

 
  • Riorganizzazione struttura ospedaliera (reparti: anoressia, dipendenze, malattie infettive, ambulanze, posti letto, macchinari, terapia intensiva - solo 12 posti - informatizzazione;
  • Personale medico e paramedico specializzato;
  • Apparecchiature di diagnostica (una sola risonanza!) e cura dotate delle più avanzate tecnologie;
  • Garantire tempi rapidi di diagnostica e intervento;
  • Rivedere gli orari e i giorni di visita degli ambulatori;
  • Fondi da investire con collaborazione della Regione e dello Stato;
  • Collaborazione tra azienda sanitaria, consorzio universitario e comune per incentivare i corsi di Laurea in Infermieristica;
  • Ricreare centri sanitari per eseguire esami medici di prima diagnostica e somministrazione dei vaccini per Covid (via De Paoli, via Piave, Villanova, Torre, altri quartieri);
  • Sostenere volontariato ospedaliero;
  • Collaborazione con i medici di base;
  • Più defibrillatori in città e zone periferiche;
  • Parcheggi vicino all'ospedale gratuiti (ampliamento ed eventuale collegamento);
  • Promuovere i corsi O.S.S.;
  • Valutare una sinergia con il C.R.O. di Aviano.